Progetta un sito come questo con WordPress.com
Crea il tuo sito

Pizze Regionali: la Campania

Ed eccoci ancora una volta al sud…e anche stavolta non con pochi problemi nella scelta 😅

Stavo guardando una vecchia puntata di “Cucine da Incubo” e ad un certo punto lo chef Cannavacciuolo nomina le zucchine alla scapece…ecco l’ispirazione!

Le zucchine alla scapece si trovano in commercio nei vasetti (infatti io le ho acquistate  da MD 😬) ma si possono fare a casa semplicemente tagliando a rondelle le zucchine, friggerle e condirle con aceto, aglio e menta fresca.

Ingredienti: pomodori marzanini in salsa, caciocavallo dolce di Agerola, zucchine alla scapece, foglie di menta.

Quello col cordino 😉

Procedimento: irrorate il nostro disco di pasta con abbondanti pomodori marzanini in salsa perché non essendoci la mozzarella la parte umida è data solo dal pomodoro. Aggiungete il caciocavallo a dadini o a striscioline ed infornate e cuocete con le solite modalità. Magari un giorno ripubblico i primi post 😜

A cottura ultimata spargete su tutta la superficie le zucchine ben asciutte e qualche fogliolina di menta.

Introdurre la pizza nella cavità orale.

Consigli: ho scelto di utilizzare i marzanini perché a differenza dei San Marzano o di altri pomodori sono molto dolci, hanno un gusto simile al datterino, e quindi bilanciano l’acidità delle zucchine alla scapece. Stesso discorso per il caciocavallo: non ne ho scelto uno affumicato oppure stagionato perché volevo che le zucchine fossero le protagoniste della ricetta. Sempre per questo motivo non ho aggiunto la parte “cicciosa” e/o croccante. Adesso che ci penso avrei potuto provare dei cicoli (ciccioli napoletani) o noci di Sorrento 🤔

I marzanini possono essere benissimo frullati perché hanno una buccia sottilissima e sono quasi del tutto privi di semi e se non volete abusare col pomodoro potete mettere a “macerare” i dadini di caciocavallo con una ovolina di bufala per idratarlo, ottenendo così un effetto mozzarella e rispettando la regionalità 😉

Detto ciò commentate festosi e festanti e statteve bbúono! 😉

Pubblicità

Pubblicato da alepizza910

Pizzaiolo Torino

10 pensieri riguardo “Pizze Regionali: la Campania

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: